Ligabue | Mondovisione è il titolo del nuovo album

Ligabue Mondovisione

Ligabue | Mondovisione è il nuovo album

Si intitola Mondovisione il nuovo atteso album di inediti di Ligabue in uscita il 26 novembre, a oltre 3 anni dal suo ultimo album “Arrivederci, Mostro!”.

«Mi procuro una frattura durante un concerto – afferma il Liga – e 2 minuti dopo può vedere la caduta un mio amico di Los Angeles. È ufficiale: siamo tutti in mondovisione. Mondovisione però è anche la “visione di un mondo”».

Ligabue | Mondovisione – Il Sale della Terra è il primo singolo

L’album, prodotto da Luciano Luisi, è stato anticipato dal primo singolo “Il sale della terra”, in rotazione radiofonica e in vendita su iTunes  e in tutti gli store digitali. Sono già due milioni e mezzo le visualizzazioni su YouTube del video ufficiale del brano (clicca qui per vederlo).

«Il sale della terra – afferma Luciano Ligabue – parla di una crisi che non è solo economica, ma sociale e di comportamento. Ha a che fare con il bisogno di potere, con le conseguenze prodotte da chi vuole conquistare il potere a ogni costo e a ogni costo mantenerlo. È una crisi talmente drammatica che non sono riuscito a non raccontarla in una canzone: in genere non lo faccio».

Ligabue | Mondovisione Tracklist

“Il muro del suono”, “Ciò che rimane di noi”, “La terra trema, amore mio”, “Il volume delle tue bugie”, “La neve se ne frega”, “Siamo chi siamo”, “Il sale della terra”, “Nati per vivere (adesso e qui)”, “Per sempre”, “Tu sei lei”, “Con la scusa del r’n'r”, “Sono sempre i sogni a dare forma al mondo”: sono questi (non nell’ordine di quella che sarà la tracklist) i titoli dei brani che saranno contenuti nel nuovo album, “postati” da LIGABUE sui suoi social network ufficiali.

Luciano Ligabue – Note Bio

Classe 1960, di Correggio, Reggio Emilia, Luciano Ligabue è uno degli artisti più amati dal  pubblico e apprezzati dalla critica del panorama musicale italiano di sempre. Cantante e autore delle proprie canzoni, all’immediato successo del primo disco, intitolato semplicemente “Ligabue” (1990), ha fatto seguire 17 album (fra inediti, live, colonne sonore e raccolte), ognuno dei quali consacrato al successo da brani entrati direttamente nel cuore di più di una generazione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto − = 6